NASCE IL PROGETTO "MANN IN CAMPUS/FEDERICO II"

iscriviti alla newsletter

Hai bisogno di maggiori informazioni? Contattaci

Siamo qui per aiutarti. Contattaci telefonicamente,

via email, tramite il chat o i nostri canali social.

share it

hightlights

NASCE IL PROGETTO "MANN IN CAMPUS/FEDERICO II"

Museo e Università insieme per la formazione e ricerca

Un nuovo modello didattico che prevede lezioni all’interno del Museo, nelle sale delle collezioni, nei depositi e nei laboratori di restauro, come accade all’Ècole du Louvre.

Foto dal sito di MANN

La programmazione quadriennale del Mann 2019-2023, che il direttore Paolo Giulierini presenterà all’interno del secondo piano strategico del suo mandato, consentirà all’Università Federico II di pianificare a monte l’introduzione, in ciascuno dei corsi individuati, di una parte laboratoriale e “pratica”; per avvicinare gli  studenti al mondo del lavoro nei beni culturali, rendendosi protagonisti della vita di uno dei più importanti musei al mondo.


All’interno del nuovo organico del Museo Archeologico Nazionale è stato creato, infatti, un “Dipartimento di ricerca”: così ciascun docente dell’Ateneo Federiciano potrà contare su un tutor del MANN, che lavorerà come un suo alter ego. Gli studenti avranno opportunità di seguire, passo passo,  l’organizzazione di mostre al MANN o all’estero, la predisposizione ed il monitoraggio annuale del bilancio, gli aspetti della  catalogazione del patrimonio, la nascita delle linee editoriali, i grandi progetti del restauro e degli allestimenti  definitivi delle collezioni. In particolare, saranno straordinarie le occasioni di studio e ricerca presso i depositi che, in fase di riordino, custodiscono non soltanto materiale archeologico, ma anche disegni e fotografie.

Vedi articolo originale su MUSEOARCHEOLOGICONAPOLI.IT

share it

Hightlights

Post recenti