QUALE RUOLO PER IL TERZO SETTORE? INTERVENTO DI ROSSELLA PALIOTTO

iscriviti alla newsletter

Hai bisogno di maggiori informazioni? Contattaci

Siamo qui per aiutarti. Contattaci telefonicamente,

via email, tramite il chat o i nostri canali social.

share it

hightlights

QUALE RUOLO PER IL TERZO SETTORE? INTERVENTO DI ROSSELLA PALIOTTO

Tavola rotonda con Fondazioni, Regione, Enti territoriali, Enti ecclesiastici, Camere di commercio ed Università.

Organizzata da Camera di commercio di Taranto, Università degli Studi di Bari Aldo Moro, Dipartimento Jonico, insieme alla Fondazione Banco di Napoli.

Rossella Paliotto, Presidente Fondazione Banco di Napoli

L’iniziativa, patrocinata dall’Arcidiocesi di Taranto, dal Presidente della Giunta Regionale, dalComune di Taranto, da ANCI Puglia e dal Politecnico di Bari, intende promuovere un’ampia discussione sul ruolo dei diversi Soggetti Istituzionali operanti sui territori a favore del Terzo Settore, ponendo specifica attenzione allo stato di attuazione della riforma ed ai possibili interventi – tecnici, finanziari, formativi – per lo sviluppo dell’economia sociale e civile. 

“C’è una parte del nostro Paese che si adopera quotidianamente per gli altri, rispondendo ai principi costituzionali della sussidiarietà e della solidarietà. È quello che chiamiamo Terzo Settore: oltre 300mila enti che operano not for profit, si contaminano con il profit e con la Pubblica Amministrazione, creano valore economico positivo, occupazione, beni relazionali – commenta il Presidente della Camera di commercio Luigi Sportelli che ha voluto portare a Taranto la Tavola rotonda.

“Un mondo molto eterogeneo che bisogna valorizzare in modo sempre più innovativo, comprendendo che non si tratta di un’alternativa o semplicemente della terra di mezzo fra Stato e Mercato, ma invece di un soggetto attivo ed essenziale per l’economia dei territori”.

share it

Hightlights

Post recenti

  • Black Facebook Icon
  • Black Twitter Icon
  • Black Instagram Icon